Online journal (www.statoechiese.it)
Online from january 2007
Menu

Religious Garb in the Courtroom

SOMMARIO: 1. Introduzione - 2. Simboli religiosi e sfera pubblica - 3. Il ruolo della giurisprudenza e il difficile rapporto con l’Islam - 4. Il porto di simboli religiosi nel contesto giudiziario - 5. Le pronunzie Hamidović v. Bosnia and Herzegovina e Lachiri v. Belgium - 6. Presenza o no di una base normativa che valga a giustificare la restrizione della libertà religiosa - 7. La tensione fra il test di proporzionalità e il margine di apprezzamento - 8. La connessione fra posizione individuale e istituzione pubblica …- a) … nel caso Hamidović - b) … nel caso Lachiri - 9. Disamina breve delle pronunzie in materia di porto di simboli e della loro ratio - 10. L’analisi del limite “dei diritti e delle libertà altrui” - 11. Una svolta a favore delle minoranze? - 12. La questione irrisolta di forme religiosamente motivate di face covering in ambito europeo - 13. L’uso di abbigliamento religiosamente caratterizzato nell’ambito delle aule giudiziarie in Canada: l’opinione di maggioranza nella pronunzia R. v. NS. - 14. La concurring opinion del giudice LeBel - 15. La dissenting opinion del giudice Abella - 16. Le potenziali ricadute della pronunzia canadese sulla libertà religiosa individuale e su quella del gruppo di appartenenza - 17. La giurisprudenza canadese successiva - 18. Il porto di simboli religiosi nelle aule giudiziarie negli U.S.A. – 19. Il porto del niqab nelle aule giudiziarie negli U.S.A. - 20. La questione del niqab nelle aule giudiziarie in Australia - 21. Le corti e le minoranze: un tentativo di comparazione fra la giurisprudenza dei giudici extraeuropei di common law … - 22. … e la giurisprudenza della Corte europea - 23. Lo strumento dell’„accomodamento ragionevole” negli ordinamenti extraeuropei di common law - 24. La possibilità del “trapianto” dell’accomodamento ragionevole in ambito comunitario. Il caso Eweida - 25. La conciliabilità del parametro dell’accomodamento ragionevole con gli standard della Corte europea - 26. La garanzia di propozionalità in ambito europeo e i suoi limiti - 27. Il limite del margine di apprezzamento - 28. La necessità di un più rigoroso bilanciamento fra margine di apprezzamento e principio di proporzionalità - 29 Le potenzialità del “ragionevole accomodamento” nell’ambito convenzionale europeo - 30. Una valutazione comparativa del rapporto fra libertà di espressione religiosa “privata” e spazio “pubblico” - 31. La libertà di manifestazione religiosa dei privati nelle aule giudiziarie … - a) … in ambito europeo - b) ... in ambito extraeuropeo - 32) Annotazioni riepilogative.

Religious Garb in the Courtroom

ABSTRACT: The present essay analyses the crucial issue of the freedom to wear religious garments in the courtroom. It provides a comparative survey of European, U.S., Canadian and Australian case law, investigating how they are facing the question concerning the place of religious expression in the public square, and taking into consideration different legal frameworks and their recent developments.

Download in PDF format