Online journal (www.statoechiese.it)
Online from january 2007
Menu

L’eredità della scienza canonistica

Sono passati poco più di trent’anni dall’emanazione del nuovo codice di diritto canonico e ancora meno dalla promulgazione del Codex Canonum Ecclesiarum Orientalium: un’inezia nel fluire della storia e segnatamente della storia giuridica; un’enormità nell’accelerazione che stiamo vivendo. La realizzazione di una nuova codificazione è un segno di vitalità evidente per un ordinamento giuridico che già conosce duemila anni di storia. E allora, perché parlare, quasi anzitempo, di eredità? Il fatto è che l’insegnamento e la rilevanza che provengono dallo studio del diritto canonico, per la scienza giuridica cosiddetta secolare, non possono essere confinati esclusivamente entro il recinto della sua positiva vigenza: essi investono un terreno molto più ampio, del quale però forse abbiamo perduto, in questi ultimi anni, consapevolezza e confini. (segue)

Download in PDF format