Online journal (www.statoechiese.it)
Online from january 2007
Menu

Le leggi antiebraiche del 1938 e la loro applicazione nella Facoltà giuridica della R. Università degli Studi di Roma

Sommario : 1. Le leggi antiebraiche e il mondo accademico italiano. La R. Università degli Studi di Roma e, al suo interno, la Facoltà giuridica – 2. Una necessaria premessa: la penetrazione del fascismo all’interno della Facoltà giuridica romana – 3. Le leggi razziali del 1938. La questione della diversità giuridica dell’ebreo e il mondo dei giuristi – 4. L’applicazione della legislazione antiebraica nella Facoltà giuridica romana: la sospensione e la successiva dispensa dal servizio per “motivi razziali” di Giorgio Del Vecchio e di Gino Arias. Le vicende relative alla sostituzione delle cattedre vacanti nei verbali della Facoltà – 5. I docenti della Facoltà giuridica romana di fronte all’allontanamento dei colleghi di razza ebraica – 6. (segue) … e al problema rappresentato, sul piano giuridico, dalle leggi antiebraiche. Antisemitismo e questione della “diversità giuridica” degli ebrei nel pensiero e negli scritti degli accademici romani - 7. Le ripercussioni delle misure persecutorie sulla vita e sul pensiero dei docenti allontanati. Il caso specifico di Giorgio Del Vecchio – 8. L’abrogazione delle leggi antiebraiche. La Facoltà giuridica romana tra epurazioni e ritorni. Le (tormentate) vicende della reintegrazione di Giorgio Del Vecchio - 9. Un bilancio conclusivo.

Download in PDF format