Online journal (www.statoechiese.it)
Online from january 2007
Menu

Islam, abbigliamento religioso, diritto e processo penale: brevi note a margine di due casi giurisprudenziali

SOMMARIO: 1. La libertà di abbigliamento religioso tra diritto e processo penale: due casi giurisprudenziali - 2. Primo caso: una musulmana accede a un’aula di tribunale indossando il burqa, per assistere al processo penale a carico del marito. Denunciata per il reato di cui all’art. 5 l. 152/1975, viene assolta. – 3. Secondo caso: un musulmano accede a un’aula di tribunale, quale imputato in un processo penale, indossando un copricapo. Invitato dal giudice a toglierlo, rifiuta affermando che si tratta di un simbolo religioso e, per protesta, si allontana dall’aula.

Download in PDF format