Rivista telematica (www.statoechiese.it)
Online dal gennaio 2007
Menu

“Rigore e curiosità. Scritti in memoria di Maria Cristina Folliero”. Motivazioni e contenuti

1 - Avendo il compito di presentare gli Scritti, debbo provare ad andare oltre l’affetto, oltre la commozione. Anche perché proprio la professoressa Folliero non mi avrebbe certo perdonato smarginamenti.

E allora, desidero anzitutto ringraziarvi, ringraziare questa Università, i Colleghi di questa Università e ringraziare in particolar modo l’ADEC nella persona del Presidente e dei componenti del Direttivo per avere pensato a questo Atto accademico in memoria della professoressa Folliero e avervi incluso, affidandomela, la presentazione degli Scritti a Lei dedicati. Ringrazio Gianni Cimbalo, per la ricostruzione puntuale e avvertita del profilo scientifico della studiosa, il toccante ricordo della persona e per le emozioni che ha rinnovato, credo non soltanto a me.

Scarica il testo completo in PDF