Online journal (www.statoechiese.it)
Online from january 2007
Menu

Il progetto di Legge Tjul’kin per modificare la legislazione sulle associazioni religiose

In data 19 marzo 2007 Viktor Arkad’evič Tjul’kin, vice presidente del Comitato della Duma di Stato della Federazione Russa per il lavoro e la politica sociale, ha presentato il progetto di legge “Dell’introduzione di modifiche ed integrazioni alla Legge Federale Della libertà di coscienza e delle associazioni religiose”. Tjul’kin, che si professa marxista ortodosso, è un esponente di spicco del Partito comunista operaio russo – Partito russo dei comunisti, essendo Primo segretario del Comitato Centrale. Come si può agevolmente desumere dalla denominazione, questa formazione politica non fa mistero della propria concezione della democrazia parlamentare, rifacendosi senza imbarazzo alcuno all’affermazione di Lenin: “Il soviet dei deputati dei lavoratori non è un parlamento operaio e non é un organo di autogestione proletaria: in generale esso non è un organo di autogestione, ma una  organizzazione combattente per il conseguimento di determinati fini”. (Continua)

Download in PDF format