Online journal (www.statoechiese.it)
Online from january 2007
Menu

Sulla libertà di manifestare le proprie opinioni religiose nel luogo di lavoro: brevi note in merito ai casi Achbita e Bougnaoui - ​ Alex Borghi

SOMMARIO: 1. Premessa - 2. La pregiudiziale belga: causa C-157/15, G4S Secure Solution - 3. La pregiudiziale francese: causa C-188/15, Bougnaoui e ADDH - 4. Le pronunce “gemelle” della Grande Sezione della Corte di giustizia: la sentenza 14 marzo 2017, Achbita, EU:C:2017:203 e la sentenza 14 marzo 2017, Bougnaoui, EU:C:2017:204 - 5. Uno sguardo alla più recente dottrina ecclesiasticistica - 6. La giurisprudenza della Corte Edu: la sentenza Eweida e altri c. Regno Unito del 15 gennaio 2013 (ricorsi nn. 48420/10, 59842/10, 51671/10 e 36516/10) - 7. Osservazioni conclusive.

Freedom to express religious beliefs in the workplace: brief notes on the Achbita and Bougnaoui cases

ABSTRACT: This paper seek to address the delicate issue of religious freedom, from a juridical perspective, analyzing the Achbita and Bougnaoui cases and comparing it with the Eweida one. It intends to elaborate some of the key question of the doctrinal debate on the links between the expression of one's religious beliefs and the workplace. Can neutrality be a valid defense against discriminations? To what extent can the religious freedom of the worker be sacrificed in favor of the business freedom? These are just some of the questions that are posed to the interpreter and to the scholar of ecclesiastical law. They require a careful evaluation of the values involved and the search for solutions of high balance and responsibility.

Download in PDF format

Sicurezza e prevenzione del terrorismo cosiddetto islamista: il disagio della libertà - ​ Nicola Colaianni

SOMMARIO: 1. La nuova retorica della sicurezza - 2. Il terrorismo cosiddetto islamista - 3. Il diritto penale preventivo e la libertà religiosa - 4. Deradicalizzazione e/è laicità - 5. Sicurezza e libertà: per un orientamento costituzionale.

Security and Prevention of so-called Islamic Terrorism: Freedom and its discontents

ABSTRACT: Security is becoming the priority of the western politics because of the international terrorism, so called Islamic terrorism. The preventive character that the criminal law takes in order to fight it risks hiting the religious freedom of the citizens, misinterpreted as participation to terroristic groups. The risk is high when the prevention measures consist in the deradicalization, read as religious re-education in unfundamentalist direction. In the constitutional State of law, a fair deradicalization has to aim only to the re-education about the separation between politics and religion so as to not prejudice the right of religious freedom.

Download in PDF format

La natura giuridica delle fabbricerie alla luce della riforma del Terzo settore - ​ Pierluigi Consorti

SOMMARIO: 1. Singolarità della natura giuridica di ciascuna fabbriceria - 2. La controversa natura ecclesiastica delle fabbricerie - 3. Il patrimonio delle fabbricerie come “bene comune” economicamente rilevante - 4. L’interesse pubblico per la gestione comune delle fabbricerie - 5. Le poche fabbricerie attuali: una diversa dall’altra - 6. Le attuali fabbricerie: enti a esaurimento e a numero chiuso - 7. Tre diverse tipologie per le attuali fabbricerie - 8. Il controllo pubblico sulle attuali fabbricerie - 9. La controversa ecclesiasticità delle attuali fabbricerie - 10. La controversia circa la natura pubblica o privata delle attuali fabbricerie (un’eredità delle Onlus) - 11. La diversità di opinioni circa la natura giuridica delle diverse fabbricerie - 12. L’impatto della riforma del Terzo settore sulla natura giuridica delle attuali fabbricerie - 13. Quali conseguenze per le fabbricerie Onlus? - 14. L’irrilevanza giuridica di una previa qualificazione pubblica o privata comune alle attuali fabbricerie - 15. La plausibilità del ricorso da parte di alcune attuali fabbricerie alla qualificazione di “impresa sociale” - 16. Conclusione.

The legal nature of “fabbricerie” in the light of the Third Sector Law reform

ABSTRACT: The “fabbricerie” (fabrique in French: untranslatable into English) are ancient institutions responsible for the administration of the asset of some particularly important churches (for example, cathedrals). For the most part, they administer an invaluable artistic and cultural heritage. However, their legal discipline is controversial, especially after the approval of the recent reform of the Third Sector. This contribution briefly reconstructs the situation and expresses an orientation contrary to their equivalence with the new “Enti del Terzo settore”, but inclined to the possibility to give them (rectius: to some of them) the qualification of “impresa sociale”.

Download in PDF format

La tutela della libertà religiosa del migrante nel sistema di accoglienza in Italia. Un’introduzione al tema - ​ Stefano Montesano

SOMMARIO: 1. Il sistema di accoglienza in Italia. Una premessa - 2. L’accoglienza per fasi e per status. Brevi cenni - 3. Le seconde accoglienze in Italia - 4. Il D.lgs n. 142 del 2015 e l’attuazione della Direttiva “Accoglienza” dopo la legge n. 132 del 2018. Un regresso di tutele? - 5. La tutela della libertà di culto nel sistema di accoglienza in Italia. L’inquadramento normativo - 6. La condizione del migrante tra libertà e dignità (negate) - 7. Dignità umana, libertà religiosa e identità del migrante nella gestione del fenomeno immigratorio in Italia. Un primo bilancio.

The Protection of Religious Freedom of Migrant in the Italian Reception System. An introduction

ABSTRACT: This essay concerns the issue of protection religious freedom in the reception system of migrants in Italy according to the current immigration legislation.

Download in PDF format

Previous contributions

Vittorio Parlato - Gli edifici di culto ortodossi in Italia come testimonianze della fede, delle memorie e cultura di popoli

Matteo Carnì - Scienza giuridica italiana e Status Civitatis Vaticanae (1929-2019). Riflessioni sull’autonomia scientifica e didattica del diritto vaticano

Angelo Licastro - Sulla questione della pignorabilità degli edifici di culto